9:00 Mappa

EXPO-Logo-Lions

Con la partecipazione a Expo Milano 2015, i Lions hanno posto l’attenzione sul ruolo chiave che la Società Civile può giocare nei confronti di alcune grandi problematiche che investono l’umanità: da qui il tema “Lions4Expo”.  Partendo dalla lotta alla cecità, per cui i Lions sono conosciuti in tutto il mondo, “Lions4Expo” ha coinvolto i visitatori nelle attività che l’Associazione conduce quotidianamente nelle comunità dei Paesi in cui è presente: la lotta alla fame e alla sete, la qualità e genuinità del cibo e dell’acqua, l’educazione alimentare, l’adozione di stili di vita salutari, la prevenzione sanitaria, la tutela dell’ambiente e la conseguente lotta agli sprechi, l’attenzione alle tradizioni, lo sviluppo della biodiversità, la promozione dell’innovazione con finalità sociale.

EXPO-Banner

Durante l’intera durata di Expo Milano 2015, i Lions hanno proiettato filmati di esperienze, sviluppato mostre tematiche, organizzato convegni, seminari o tavole rotonde con esperti, hanno effettuato dimostrazioni pratiche o performance musicali e teatrali.  “Lions4Expo” non si è rivolto solo ai Soci dei Club, ma a tutti i visitatori del sito, alle famiglie e ai giovani che hanno potuto così conoscere ed apprezzare l’impegno quotidiano, attivo e globale dei Lions nel mondo.

Il sito espositivo dedicato ai  LIONS è stato presidiato settimana dopo settimana da tutti i Distretti I.T.A.L.Y.. Il nostro Distretto, il 108AB (Puglia) rappresentato dal Governatore Alessandro Mastrorilli, è stata assegnata la settimana dal 14 al 21 settembre 2015, in cui tutti i Soci del Distretto sono stati invitati a partecipare, e, chiunque abbia un’attività di pertinenza con il tema dell’EXPO, ha potuto chiedere di esporre o presentare i propri prodotti. Officer distrettuale per l’EXPO è Francesco Schiraldi del Lions Club Minervino Murge, a cui si deve tutta l’organizzazione di questa settimana di rappresentanza.

Cascina Triulza – Padiglione della Società Civile – Sede LIONS

Un luogo totalmente rinnovato, ma anche un pezzo del patrimonio storico, architettonico e ambientale della Lombardia. La Cascina Triulza, un’antica costruzione rurale già presente all’interno del Sito Espositivo, è una delle cascine che segnano il paesaggio nei dintorni di Milano e riportano la città alla sua origine contadina e agricola. Ristrutturata per Expo Milano 2015, dopo l’evento, la cascina rimane in eredità alla città di Milano.

EXPO-Cascina-Triulza

Il complesso di Cascina Triulza, esteso su un’area di 7.900 metri quadri, è gestito, in collaborazione con Expo Milano 2015, dalla Fondazione Triulzaun raggruppamento di numerose organizzazioni di rilevanza nazionale e internazionale, selezionate tramite un bando di gara. Nella Cascina Triulza ha sede il Padiglione della Società Civile, che mostra il contributo di queste organizzazioni nell’affrontare i grandi problemi dell’umanità,  valorizza esperienza concrete e buone pratiche sui temi dell’Esposizione Universale ed incentiva la collaborazione fra più soggetti in grado di promuovere proposte per un futuro sostenibile. Per questo, Cascina Triulza non rappresenta solo uno spazio unico riservato al terzo settore, ma anche un luogo in cui aziende, istituzioni pubbliche ed organizzazioni internazionali possono dare visibilità e valore alle proprie best practice in collaborazione con le organizzazioni della società civile.

Ubicazione: Viale n°8 del Decumano

EXPO-Mappa