14:20

    Il 4 maggio alle ore 16,30 presso la Club House del Tennis Club in Foggia si è svolto il tradizionale Torneo di Burraco del Lions Club “U.Giordano” giunto alla 20° edizione. Quest’anno la partecipazione è stata particolarmente consistente con oltre sessanta giocatori e come di consueto l’arbitro del Torneo è stato l’amico Matteo Manduzio. Il Torneo di Burraco è, per il nostro Club,  un momento di aggregazione tra soci e amici del Burraco che suggella la tradizionale inclinazione di noi Lions ad essere parte attiva della società in cui operiamo proponendo iniziative che possano, anche con il gioco, accendere i riflettori su problematiche sociali molto scottanti come la violenza sulle donne e sui minori. Infatti il soci del Lions Club hanno inteso devolvere il ricavato delle iscrizioni al Torneo al finanziamento del progetto “codice rosa” (vedi link). Questa iniziativa nasce ad opera dell’associazione foggiana Via Le Mani Dagli Occhi che intende realizzare, presso il Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di  Foggia, una corsia preferenziale rivolta in primis a donne e minori che si recano al pronto soccorso dopo aver subito violenza. L’associazione foggiana Via Le Mani Dagli Occhi è un’associazione di volontariato che opera in favore delle vittime di abusi e maltrattamenti e si occupa di fornire sostegno attraverso la formazione, informazione, sensibilizzazione, ascolto. L’associazione nasce dal romanzo psicologico dell’avvocato e scrittore  Francesco Gitto  che ha già avviato un percorso di sensibilizzazione sul tema in diverse scuole  di Foggia e provincia. Via Le Mani Dagli Occhi si avvale di un team di professionisti, psicologi, avvocati, pedagogisti, medici che, a titolo volontario, s’impegnano per contrastare le varie forme di violenza attraverso la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e la formazione permanente dei genitori, degli insegnanti e degli operatori impegnati nel settore con convegni e corsi incentrati sui temi concernenti gli abusi, i maltrattamenti, i reati sessuali anche in danno dei minori, la devianza e la criminalità giovanile. Al termine del Torneo di Burraco il Presidente Michele Curtotti, dopo aver ringraziato gli intervenuti ed aver premiato i vincitori, ha presentato l’Associazione ai presenti invitando la Presidente Ines Panessa a partecipare alla Conviviale del 9 maggio per illustrare ai soci Lions i progetti futuri dell’organizzazione. La serata è poi terminata con un meraviglioso buffet organizzato dalle mogli dei soci del Lions Club.